lunedì, Luglio 15, 2024

Nascono le City Escape: un modo per visitare le città in maniera ludico-ricreativa

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Esperienze interattive e non convenzionali di matrice ludico-ricreative in varie città italiane. Sono le City Escape di Garipalli: momenti di gioco in stile escape room, all’aperto e su scala città, attivabili mediante un’applicazione mobile. Garipalli (Gari da Garibaldi, palli da ‘veloce’ in coreano) nasce a Bergamo nel 2021 per volontà dei suoi giovani fondatori: Luca De Bellis, fondatore e ceo, Simone Mazzenga, cto, Simone Radaelli, direttore creativo, e Carlo Knol, direttore sviluppo.

Le City Escape sono dunque esperienze ibride tra il digitale e il mondo reale per giovani, viaggiatori, backpackers, turisti, ma anche cittadini e famiglie. Attraverso una serie di enigmi da risolvere e indizi da raccogliere, il turista-giocatore viene guidato in diverse aree chiave della città, spesso meno conosciute, rivivendo in prima persona storie basate su eventi e fatti storici realmente accaduti. La risoluzione dei quesiti richiede sempre l’interazione con l’ambiente circostante, così che il turista sia motivato a guardarsi intorno con occhio vigile.

Da giugno 2021, momento della sua nascita, a maggio 2022, Garipalli ha già sviluppato e lanciato nove città: Bergamo, Milano, Brescia, Venezia, Lucca, Firenze, Verona, Bologna, Padova (in corso di lancio); coinvolto e promosso oltre 16 esercenti e attività locali; venduto 2 mila esperienze; fatturato circa 66 mila euro; coinvolto 6 mila giovani italiani nello scoprire e riavvicinarsi alle proprie città; fatto percorrere a giocatori e turisti 24 mila chilomtri a piedi; ricevuto investimenti per 100 mila euro.

Nel prossimo futuro sono previsti nuovi lanci di City Escape fino a 15-18 città italiane entro il 2022, oltre a un nuovo prodotto Museum Escape entro l’estate 2022. Il debutto all’estero è in agenda entro il 2023, mentre il fatturato previsto nel 2022 è atteso nel range 200mila – 300mila euro. Il fatturato previsto nel 2023 è atteso nel range 500mila – 1 milione di euro.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

La tuta spaziale che trasforma l’urina in acqua potabile

Immaginate di indossare una tuta spaziale e, nel bel mezzo di una passeggiata lunare, di avere bisogno urgentemente del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img