sabato, Agosto 13, 2022

Giovara (Ergo): «Grandi opportunità per il mercato italiano delle assicurazioni»

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Miguel de Alvarado, Daniela Panetta, Dario Giovara e Marco Piras

Appuntamento a colazione con Ergo Assicurazione Viaggi per la prima uscita ufficiale del nuovo direttore commerciale heads of sales, Miguel De Alvarado, che prende il posto di Daniela Panetta, e inoltre per fare il punto della situazione con il direttore generale Dario Giovara.

«Ci sono alcuni punti da cui dobbiamo partire. Come voi sapete – ha iniziato Giovara – Ergo è l’espansione di Munich Re, che è un gigante delle assicurazioni, con dividendi stratosferici. C’è una forte sinergia con la casa madre. Questo solo per dare una nota formale della nostra azienda. Per quanto riguarda il segmento travel, possiamo dire che ci sono segni di ripresa, anche se l’orizzonte è ancora abbastanza complicato. Il Covid – continua Giovara – non è ancora finito e anzi ci aspettiamo una recrudescenza in autunno, quindi stiamo seguendo la situazione con grande attenzione.

Il secondo punto da considerare è l’incertezza geopolitica, con la guerra e infine l’inflazione. Non sarà possibile presentare un prezzo uguale al passato. Ci saranno sicuramente degli aumenti».

In tutto questo però ci sono margini di espansione ancora inesplorati.

«In effetti abbiamo davanti a noi – continua Giovara – grandi opportunità. Ergo crede al mercato italiano, anche perché è un mercato in ascesa che nei prossimi 5 anni farà registrare una crescita a due cifre. Quindi siamo molto ottimisti. Naturalmente niente sarà più come prima, e anche le agenzie che rappresentano la quota maggioritaria della nostra distribuzione dovranno fare un salto di qualità, se vogliono partecipare a questa nuova rinascita. E’ necessario anche allargare la base dei servizi. Ma noi siamo un’azienda snella e flessibile per cui aderiamo con maggiore velocità alle esigenze del mercato».

«Il mio compito – prende la parola Miguel De Alvarado – è quello della continuità rispetto al lavoro di Daniela Panetta. Voglio lavorare con agenzie e tour operator e network in modo chiaro e offrendo una consulenza precisa. Naturalmente ci stiamo dirigendo in un’era sempre più tecnologica, per tutte le aziende ormai la tecnologia è diventata fondamentale. Anche le agenzie devono fare questo passo e devo dire che dalla mia esperienza questa transizione sta avvenendo. E’ necessaria anche una formazione assicurativa che noi possiamo fornire alle agenzie di viaggio. I punti per centrare la ripresa sono i servizi e la tecnologia, mettendo a disposizione, per esempio una piattaforma semplice per la gestione dei servizi. Inoltre entro 5 settimane sarà implementata la piattaforma di sinistri online. Altri due punti fondamentali sono l’assistenza e il rimborso. E in questo caso più veloci si è meglio è. E noi, come ha già detto il direttore generale siamo una struttura veloce e flessibile».

«I partner devono fare un salto tecnologico – conclude Giovara – è un passo fondamentale. Il 90% delle nostre polizze transita attraverso le agenzie di viaggio. Per cui questo passaggio è sostanziale»

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

I migliori ristoranti all’interno degli stadi di calcio

I migliori ristoranti del pianeta hanno solitamente degli affacci incantevoli. E se vi dicessimo che il primo classificato nella...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img