martedì, Luglio 23, 2024

Australia: dal 6 luglio non servirà più il certificato di vaccinazione per entrare nel Paese

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

L’Australia rimuove anche le ultime restrizioni di ingresso: da mercoledì, 6 luglio, i viaggiatori internazionali potranno quindi entrare nel Paese senza obbligo di mostrare il certificato di vaccinazione contro il Covid-19.

“Il Chief Medical Officer ha consigliato che non è più necessario che i viaggiatori dichiarino il loro stato vaccinale come parte della nostra gestione della pandemia” ha dichiarato il ministro federale della Sanità, Mark Butler, in un comunicato.

I viaggiatori devono ancora rispettare le norme in vigore di compagnie aeree e di operatori marittimi, oltre che da altri Paesi e Stati e territori. Le mascherine restano obbligatorie per i voli internazionali in arrivo, mentre per i voli domestici permangono i requisiti imposti da Stati e territori.

“L’eliminazione di questi obblighi non solo ridurrà i ritardi nei nostri aeroporti, ma incoraggerà un maggior numero di visitatori e lavoratori qualificati a scegliere l’Australia come destinazione”, ha dichiarato il ministro australiano per gli Affari interni e la sicurezza informatica, Clare O’Neil in una nota.

Verrà inoltre eliminato l’obbligo per tutti i viaggiatori di compilare un modulo di dichiarazione di viaggio.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Aerei, la Commissione europea fa chiarezza sui diritti dei passeggeri

Il 22 luglio la Commissione europea ha pubblicato i nuovi orientamenti interpretativi dei diritti dei passeggeri del trasporto aereo,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img