martedì, Luglio 23, 2024

Novitec porta la Ferrari SF90 oltre i 1.100 CV

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il celebre tuner tedesco Novitec ha messo le mani sulla più potente ibrida di Ferrari, la SF90, che con il powertrain composto da un motore V8 e 3 unità elettriche per 1.000 CV di potenza complessiva rappresentava già un modello da record nella storia della Casa di Maranello. I tecnici Novitec si sono però impegnati per elevare ancora questo limite, riuscendo a portarlo fino a 1.109 CV.

ALTRI 109 CV DAL V8


image

La potenza in più è stata “estratta” interamente dal V8, lavorando sulla gestione elettronica e sostituendo lo scarico con uno di disegno specifico dotato di catalizzatori metallici per arrivare infine a ottenere i 109 CV in più e 118 Nm di coppia (per un totale rispettivamente di 889 CV e 918 Nm), senza toccare la parte elettrica. Nello specifico, sono stati installati 2 moduli di controllo che hanno modificato i parametri della mappatura motore per iniezione e accensione e aumentato la pressione massima di sovralimentazione ritardando l’intervento del limitatore. Le prestazioni dichiarate da Novitec parlano di uno 0-100 km/h in soli 2,4 secondi e di uno 0- 200 km/h in 6,3 secondi (rispettivamente 1 e 2 decimi meno rispetto al modello di serie) e di una velocità massima non meglio precisata ma “che supera i 340 km/h”.

GLI INTERVENTI ESTETICI E LE OPZIONI


image

L’abbigliamento è stato personalizzato cercando di mantenere gli elevati standard aerodinamici della hypercar del Cavallino: Novitec ha sviluppato nuove parti di carrozzeria in carbonio nudo, come lo spoiler anteriore con due deviatori laterali di flusso rimovibili, e cerchi in lega da 21” realizzati per forgiatura dalla statunitense Vossen.

Naturalmente sono disponibili diverse ulteriori opzioni, iniziando da un assetto ribassato di 30 mm davanti e 25 mm dietro con molle dalla taratura più sportiva, un dispositivo di sollevamento dell’asse anteriore per superare rampe e piccoli ostacoli e vari elementi interni in carbonio.

Persino lo scarico modificato può essere implementato richiedendo la placcatura in oro per aumentarne la dissipazione del calore e aggiungendo un dispositivo con valvola a farfalla per il controllo del sound. Anche i due terminali di scarico in acciaio inossidabile da 112 mm possono essere placcati oro. Ci sono poi parafanghi tipo Race e specchietti dall’aerodinamica ottimizzata.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Startup, cosa vuole fare il governo (spoiler: poco)

Il governo Meloni si prepara a varare una riforma di regole e incentivi per le startup. Un documento a...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img