mercoledì, Luglio 24, 2024

Facciamo il punto su BA.2.75, la nuova sottovariante di omicron

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Twitter content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Sebbene le sequenze riconosciute come BA.2.75 non siano ancora così tante, Elling ha fatto notare che le segnalazioni stanno crescendo rapidamente, soprattutto in India, sebbene il Governo indiano e l’agenzia di sorveglianza genomica per il Sars-Cov-2 (Insacog) del paese non si siano ancora espressi. Aver registrato la nuova sottovariante anche in altri paesi (tra cui Giappone, Stati Uniti, Regno Unito e Germania), conferma che non si tratti di errori di sequenziamento.

Quanto è contagiosa e pericolosa BA.2.75?

I dati disponibili sono troppo pochi per esprimersi con sicurezza. Una fonte interna all’Insacog ha riferito al Times of India che continuando a esaminare le sequenze di BA.2, che dopo aver scatenato l’ondata epidemica di gennaio è ancora molto diffusa in India, hanno scoperto BA.2.75. “Ha più di 80 mutazioni, mentre BA.2 ne ha circa 60”, si legge nell’articolo. Tali differenze spiegherebbero perché si vedono così tante reinfezioni. Oltre a BA.2.75, comunque, gli scienziati indiani avrebbero individuate altre sottovarianti: BA.2.74 e BA.2.76. Secondo i dati indiani tutte  sembrerebbero più infettive di BA.5.

È ancora troppo presto per  dire di quanto BA.2.75 possa essere più contagiosa delle altre varianti. Qualcuno azzarda che sia 5 volte più contagiosa di BA.5, ma c’è chi invita alla cautela. Peacock twitta: “vale la pena dire che è del tutto possibile che [BA.2.75] stia solo crescendo sullo sfondo di BA.2(.12.1) e che scontrandosi contro il muro di BA.5 si blocchi… vedremo”. Anche Giovanni Maga, virologo e direttore del Cnr di Pavia, intervistato da Repubblica, è prudente circa la velocità di contagio che nuove varianti di Sars-Cov-2 possono raggiungere:  “Credo che ci sia un limite a questo […] Semmai ci saranno varianti in grado di soppiantare l’attuale BA.5, cosa non facile, la tendenza sarà una aumentata capacità di contagiare, ma non oltre certi limiti, perché questa proteina più di tanto non può sopportare. Non è facile pensare a una variante che sia dieci volte più contagiosa di BA.5”.

Anche sulla pericolosità della nuova sottovariante è impossibile esprimersi per ora. Non ci sono abbastanza dati per capire un’eventuale differenza nella sintomatologia del Covid-19.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Meta. con Llama 3.1 vuole portare l’AI nell’era dell’open source

"Credo che l'intelligenza artificiale si svilupperà in modo simile – scrive Zuckerberg nella sua lettera –. Oggi diverse aziende...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img