mercoledì, Luglio 24, 2024

Nh Hotel Group: fatturato secondo trimestre sopra i livelli del 2019

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Si è chiuso con 500 milioni di euro di ricavi il secondo trimestre del gruppo Nh. Un dato ben superiore ai 234 milioni registrati tra gennaio e marzo, ma soprattutto su livelli persino più alti del medesimo periodo del 2019. Sempre nel secondo trimestre, i tassi di occupazione medi sono poi saliti al 70% dal 40% dei tre mesi precedenti. Le tariffe medie sono invece passate dai 90 euro di gennaio-marzo ai 116 euro di aprile, per arrivare fino a 128 euro a maggio e superare i 135 euro a giugno.

“L’attuale slancio commerciale della nostra compagnia è sostenuto direttamente dal lavoro svolto nel 2018 e nel 2019 sul fronte della digitalizzazione e dall’importante sforzo aziendale compiuto per tutto il 2021, anno in cui abbiamo dimostrato la nostra capacità di superare il periodo più difficile nella storia di questo settore”, ha spiegato il ceo di Nh Hotel Group, Ramón Aragonés, in occasione del suo discorso agli azionisti della società durante l’annuale assemblea generale tenutasi il 30 giugno a Madrid.

Gli azionisti del gruppo hanno quindi approvato il bilancio 2021 e la relazione di gestione della società: lo scorso anno, il fatturato della società è in particolare aumentato del 55%, raggiungendo gli 834 milioni di euro, mentre l’utile netto è migliorato di 216 milioni di euro, riducendo la perdita a 155 milioni di euro. Per quanto riguarda la performance dell’azienda nell’anno in corso, Aragonés ha sottolineato la forza della propria posizione finanziaria, sbloccata dall’accelerazione della ripresa, dalla strategia dei prezzi e dal controllo dei costi. L’indebitamento netto è così diminuito di 27 milioni di euro nei primi cinque mesi dell’anno (541 milioni alla fine di maggio), mentre la liquidità è a quota 540 milioni.

Il piano di crescita della compagnia si articola ora sul rafforzamento del posizionamento e della brand equity nei segmenti più interessanti, compresi sviluppi specifici per il brand Anantara nel segmento del lusso e per il brand Tivoli nel segmento leisure. In generale, il gruppo Nh ha in programma una serie di progetti già firmati per un totale di 2.500 camere che dovrebbero aprire nei prossimi tre anni, di cui il 45% con contratti di gestione.
Il recente lancio del nuovo programma di fidelizzazione Nh Discovery, in collaborazione con la Global Hotel
Alliance (Gha), colloca infine l’azienda nell’elenco dei primi dieci loyalty program per numero di iscritti, con 21 milioni di titolari, oltre 800 hotel coinvolti e una presenza in 100 Paesi differenti. Q

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Kimberly Cheatle, perché si è dimessa la direttrici dei servizi segreti statunitensi

La direttrice dei servizi segreti degli Stati Uniti, Kimberly Cheatle, ha dato le proprie dimissioni dopo il l'attentato all'ex...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img