martedì, Luglio 23, 2024

Grecia: parabola ascendente per il turismo, che investe su lusso e sostenibilità

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Grecia proiettata verso una ripresa decisa dell’industria turistica. Il ministro del turismo greco, Vasilis Kikilias, ha dichiarato che quest’anno il settore turistico dovrebbe favorire la crescita del Pil del Paese, superando la media dell’Eurozona.
Il ministro, ripreso da SchengenVisaInfo.com, ha citato in particolare l’esempio dei progetti emblematici di Astypalaia, Halki e Tilos, che attuano i principi fondamentali dell‘economia circolare e dell’autonomia energetica, rendendo la Grecia un Paese pioniere nell’accelerazione della transizione verde.

Kikilias ha affermato che sono stati elaborati piani d’azione corrispondenti anche per Santorini e Mykonos, due isole del Paese che sono destinazioni globali, facendo riferimento ad azioni relative allo sviluppo di progetti infrastrutturali, nonché alla gestione delle risorse idriche e ad altri progetti.

“Nonostante le difficoltà che dobbiamo affrontare – pandemia, energia e inflazione – la Grecia rimane impegnata nell’obiettivo dello sviluppo sostenibile. Lo stesso facciamo per il nostro prodotto turistico, attraverso la stretta collaborazione tra il settore pubblico e quello privato. La nostra principale preoccupazione è quella di migliorare la qualità della vita dei greci, migliorando l’esperienza dei visitatori, ma anche aumentando le nostre entrate turistiche”.

Il Ministro ha inoltre sottolineato la scelta strategica del Ministero del Turismo di aprire nuove destinazioni dodici mesi all’anno e di attrarre visitatori alto spendenti e investimenti di pari livello. In fieri ci sarebbero progetti per oltre 100 milioni di euro attraverso il Recovery Fund per il turismo termale, montano e subacqueo, che sono legati ai principi dello sviluppo sostenibile per un futuro più pulito e più green.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Aerei, la Commissione europea fa chiarezza sui diritti dei passeggeri

Il 22 luglio la Commissione europea ha pubblicato i nuovi orientamenti interpretativi dei diritti dei passeggeri del trasporto aereo,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img