martedì, Luglio 23, 2024

Emirates a muso duro contro Heathrow: nessun taglio alla capacità estiva

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Emirates rispedisce al mittente la richiesta dell’aeroporto di Londra Heathrow di ridurre la capacità offerta da qui a fine agosto, nonostante le minacce di azioni legali, e continuerà pertanto a operare i propri collegamenti sulla capitale britannica secondo gli operativi previsti. 

Il vettore di Dubai ha infatti criticato la decisione dell’aeroporto più trafficato del Regno Unito di limitare i voli definendola “una catastrofe aerea” (“airmageddon”) e ha dichiarato che ignorerà la richiesta, provocando un crescendo di reazioni da parte delle compagnie aeree contro l’iniziativa dell’aeroporto che punterebbe a limitare ulteriori disagi e disservizi.

Emirates ha definito tale decisione “del tutto irragionevole e inaccettabile”.

Lo scalo londinese questa settimana ha chiesto alle compagnie aeree di interrompere la vendita di biglietti per i voli estivi, limitando a 100.000 il numero di passeggeri giornalieri che volano dall’hub per alleggerire la pressione sulle operazioni che hanno provocato ritardi e cancellazioni.

È estremamente deplorevole che (Heathrow) ieri sera ci abbia dato 36 ore per rispettare i tagli di capacità, una cifra che sembra essere stata estrapolata dal nulla – spiega una nota di Emirates, ripresa da Reuters -. Le loro comunicazioni non solo hanno dettato i voli specifici su cui avremmo dovuto lasciare a terra passeggeri paganti, ma hanno anche minacciato azioni legali per il mancato rispetto. Fino a nuovo avviso, Emirates prevede di operare come da programma da e per (Heathrow)”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Aerei, la Commissione europea fa chiarezza sui diritti dei passeggeri

Il 22 luglio la Commissione europea ha pubblicato i nuovi orientamenti interpretativi dei diritti dei passeggeri del trasporto aereo,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img