martedì, Luglio 23, 2024

Tutte le novità di Sky per la prossima stagione, tra debutti e conferme

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

RomaSky ha presentato nelle scorse ore la line-up dei suoi canali d’intrattenimento, che nello scorso anno hanno visto una crescita del 40% dei dati d’ascolto. Solo nel 2022, in particolare, vanno in onda 100 prodotti Sky original, ovvero le produzioni interne all’azienda, oltre a 200 prime cinematografiche e moltissimi titoli d’intrattenimento. L’impegno di Sky sarà concentrato soprattutto sul fronte delle serie tv, con tanti titoli italiani (Sky Studios ne ha prodotti 26 negli ultimi tre anni) che torneranno con nuove stagioni, come Christian, Il re, A casa tutti bene, I delitti del BarLume, Blocco 181, Petra in arrivo a settembre e Romulus la cui seconda stagione debutta a ottobre. 

Serie e cinema

Cos Aelenei

Nella prossima stagione, però, arriveranno anche numerose novità come Il grande gioco, dedicato al mondo dei procuratori calcistici e con protagonista Francesco Montanari (al debutto a novembre), e Unwanted, previsto nel 2023, in cui Marco Bocci interpreta il capitano di una nave di crociera che accoglie a bordo alcuni migranti. Tra le novità più attese – a inizio 2023 – c’è anche la versione italiana di Call My Agent, diretta da Luca Ribuoli e scritta da Lisa Nur Sultan, con guest star del calibro di Paola Cortellesi, Paolo Sorrentino, Pierfrancesco Favino, Matilda De Angelis, Stefano Accorsi e Corrado Guzzanti (e una seconda stagione, dopo i sei episodi iniziali, già in cantiere). Prossimamente arriveranno poi la serie di Valeria Golino L’arte della gioia tratta da Goliarda Sapienza, la prima serie dei fratelli D’Innocenzo Dostoevskji con protagonista Filippo Timi, la ricostruzione della carriera degli 883 Hanno ucciso l’uomo ragno firmata da Sidney Sibilla e ancora La città dei vivi tratta dal romanzo di Nicola La Gioia e M. Il Figlio del secolo dalla saga di Antonio Scurati.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Startup, cosa vuole fare il governo (spoiler: poco)

Il governo Meloni si prepara a varare una riforma di regole e incentivi per le startup. Un documento a...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img