mercoledì, Luglio 24, 2024

Le scope elettriche economiche per tutte le tasche, da 300 euro in giù

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Quelli delle pulizie domestiche sono quasi universalmente riconosciuti come i momenti della giornata meno piacevoli, ma le scope elettriche senza filo hanno iniziato ormai da qualche anno ad alleviare la frustrazione di molti nel portare a termine le faccende di casa. Il merito è di tecnologie all’avanguardia che permettono di utilizzarle in modo più semplice e meno oneroso rispetto ai normali aspirapolvere. Quella dal maggiore impatto è senza dubbio l’aspirazione ciclonica, che ha permesso ai gadget della categoria di conservare una buona potenza aspirante pur rinunciando all’alimentazione da rete elettrica e contando solo su batterie agli ioni di litio.

E se da una parte i capostipiti del genere erano e sono rimasti dispositivi decisamente dispendiosi, d’altro canto è vero anche che ormai in commercio esistono alternative che con pochi compromessi costano meno della metà. Ma come scegliere le migliori?

Le caratteristiche chiave

Per quanto di basino tutti sullo stesso processo di aspirazione, i vari prodotti in commercio si differenziano per numerose caratteristiche.

Può trattarsi delle superfici trattabili — dai pavimenti in ceramica al parquet e i tappeti — o della presenza di batterie ricaricabili su base di ricarica oppure sganciabili per il collegamento alla rete elettrica separatamente dall’elettrodomestico. L’autonomia è un altro aspetto fondamentale per capire quanto potranno durare le sessioni di pulizia con il gadget, mentre la potenza aspirante del motore espressa in watt o AW – air watt è fondamentale per avere un’idea della capacità del dispositivo di liberare le superfici dallo sporco.

Se dotati di spazzola, il numero di numero dei giri al minuto è un altro fattore da considerare: valori più elevati corrispondono infatti a una maggiore potenza ed efficacia nel rimuovere polvere e particelle di sporco poggiate o adese alle superfici. Inoltre, è bene assicurarsi che siano dotati di contenitori della polvere capienti e che possono essere puliti e svuotati in modo semplice e veloce.

Le migliori scope elettriche senza filo dai 300 euro in giù

Per chi vuole evitare di addentrarsi nella giungla dei prodotti in commercio e delle loro schede tecniche, abbiamo scelto alcuni dei modelli più apprezzati che è possibile acquistare nel 2022 spendendo anche meno della metà rispetto ai prodotti più costosi: da Candy CVIVA15 a Samsung Jet 60 Turbo passando per le proposte più recenti di marchi come Proscenic e Shark.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Meta. con Llama 3.1 vuole portare l’AI nell’era dell’open source

"Credo che l'intelligenza artificiale si svilupperà in modo simile – scrive Zuckerberg nella sua lettera –. Oggi diverse aziende...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img