sabato, Luglio 13, 2024

Su WhatsApp avrai due giorni per cancellare i messaggi inviati

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Avete inviato per sbaglio una gif al vostro capo? Avete scritto un messaggio a vostra madre pensando di stare digitando nella chat con i vostri amici? Da oggi WhatsApp vi viene incontro: nelle scorse ore la compagnia ha annunciato che agli utenti saranno concessi un po’ più di due giorni per eliminare i messaggi inviati – non più solo un’ora. Occhio però: affinché la novità funzioni anche i destinatari del messaggio dovranno avere la versione più aggiornata di WhatsApp. E non riceverete una notifica nel caso il vostro messaggio non venga cancellato, quindi passerà qualche settimana prima che la rete di sicurezza appena allestita dagli sviluppatori entri in funzione: giusto il tempo che le centinaia di milioni di smartphone con l’app già installata ricevano l’aggiornamento.

Twitter content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Non è la sola novità riguardante la popolare app di messaggistica. Su WhatsApp sono in arrivo diverse nuove funzioni e tutte vanno nella direzione di proteggere in modo più efficace la privacy degli utenti. Un altro nuovo aggiornamento permette di nascondere il vostro “ultimo accesso” solo a contatti selezionati – la possibilità sarà offerta a tutti gli utenti a partire da questo mese. Così se desiderate non far sapere a una persona in particolare quando è l’ultima volta che avete preso in mano lo smartphone, ora potete farlo. Nella nuova versione disponibile già da oggi sarà inoltre possibile abbandonare i gruppi senza che agli altri membri venga recapitata una notifica — gli amministratori saranno gli unici a essere informati.

Insomma, se volete iniziare a chiudervi in un confortevole guscio digitale, avete tutti gli strumenti per farlo. Almeno su WhatsApp.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

X è nel mirino della Commissione europea

X ha violato le norme dell’Unione europea sui contenuti online. È questa la conclusione a cui è giunta il...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img