venerdì, Ottobre 7, 2022

La prima de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere sarà una prima  cinematografica

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

I fan fremono per la messa in linea de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. Ora, le ultime news da Amazon li porteranno a cercare un modo per viaggiare nel futuro e arrivare già al 2 settembre.

In questa data (per l’Italia alle 3 di notte) verranno finalmente rilasciati i primi due episodi della serie, e non solo uno come si pensava in precedenza. Che cosa significa? Che quello che vedremo sarà, a tutti gli effetti, un film (con primo e secondo tempo).

Come già annunciato, la prima stagione avrà 8 episodi in totale e, stando a quanto rivelato dai creatori della serie qualche mese fa, dovrebbe avere una durata totale di 10 ore.

Questo porta a ipotizzare una durata di quasi 90 minuti a episodio, con la conseguenza che la prima de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere potrebbe durare tra i 150 minuti e le 3 ore (a seconda che il tempo vari in ogni episodio o rimanga stabile). In pratica, sarà come guardare il primo capitolo di una nuova saga… cinematografica. E a spingere in questo senso c’è anche che le due putate di esordio sono dirette dallo stesso regista, Juan Antonio Bayona
Possiamo quindi azzardarci a dire che c’è da aspettarsi un capolavoro di cui anche i fan più esperti del mondo di Tolkien si innamoreranno.

A première simultanea in tutto il mondo, il fatto che da noi cada alle 3  di notte può evitare anche la consueta pioggia di spoiler provenienti da altri mercati. Un piacere a cui si somma quello del ripetersi di una veglia fantasy che ci mancava da un po’.

Ricordate le notti insonni in attesa dei nuovi episodi di Game of Thrones? Le due puntate di incipit del prequel del Signore degli Anelli regaleranno lo stesso brivido. La buona notizia è che gli episodi a seguire saranno rilasciati un po’ più tardi (alle 6 del mattino), per cui potreste riuscire a guardarli mentre fate colazione.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Wired Next Fest, cosa seguire oggi venerdì 7 ottobre

Rita Elvira Adamo, cofondatrice della Rivoluzione delle seppie, Stefano Sotgiu, economista pubblico e promotore del progetto Bulzi, Alessia Zabatino,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img