mercoledì, Luglio 24, 2024

Ryanair: intesa con i sindacati degli equipaggi italiani che lavorano per Malta Air

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il Gruppo Ryanair ha raggiunto un’intesa con i sindacati del personale di cabina italiano per le retribuzioni post-Covid degli equipaggi che lavorano per Malta Air. La stragrande maggioranza degli equipaggi di cabina con sede in Italia, spiega  una nota del vettore, (oltre l’80%) ha votato a favore di questo nuovo accordo che offre un ripristino salariale accelerato, futuri aumenti salariali per l’equipaggio fino al 2026 e altri miglioramenti dei benefit. 

“Accogliamo con favore l’esito di questa votazione dei nostri equipaggi di cabina italiani che ha dimostrato un sostegno schiacciante all’accordo negoziato con i sindacati rappresentativi FIT CISL, ANPAC e ANPAV, con oltre l’80% del personale che ha votato a favore – ha commentato il direttore risorse umane della low cost, Darrell Hughes -. Mentre il nostro settore deve affrontare sfide significative, questo accordo a lungo termine offre stabilità, ripristino salariale accelerato, futuri aumenti salariali ed altri miglioramenti dei benefit per il nostro personale di bordo con sede in Italia. Continuiamo a lavorare con i nostri equipaggi ed i loro sindacati su nuovi accordi, simili a questo concluso con FIT CISL, ANPAC e ANPAV, e quest’estate abbiamo rinegoziato con successo accordi a lungo termine migliorativi con oltre l’85% dei nostri piloti e oltre 75 % del nostro equipaggio di cabina, per dare priorità al ripristino delle retribuzioni”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Kimberly Cheatle, perché si è dimessa la direttrici dei servizi segreti statunitensi

La direttrice dei servizi segreti degli Stati Uniti, Kimberly Cheatle, ha dato le proprie dimissioni dopo il l'attentato all'ex...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img