venerdì, Dicembre 9, 2022

Bentley Bentayga EWB, il Suv che voleva essere una limousine

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Oltre ad avere ben ventidue regolazioni (tra cui quella della posizione relax che permette quasi di sdraiarsi), integra una serie di diverse funzioni di massaggio e infine ha pure il riscaldamento oppure la ventilazioni automatici. Un insieme di sensori rivela umidità e temperatura della persona seduta e agisce di conseguenza. Inoltre, dalla plancia posteriore si può estrarre un dispositivo che sembra un piccolo smartphone, con cui controllare da remoto tutte le funzioni dell’auto eccetto quelle relative alla guida. A questo proposito, la Bentayga EWB non ha perduto nessuna delle qualità dinamiche che ci si aspettano da una Bentley anche se qui il peso supera di slancio le due tonnellate e mezzo.

Bentley Bentayga EWB

KELLY SERFOSS

Abbiamo guidato la Bentley Bentayga EWB

Buona parte del merito va al 4 litri V8 bi-turbo e ai suoi 550 CV e 770 Nm di coppia, che fanno scattare il Suv britannico da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e poi la spingono fino ai 290 km/h. Queste prestazioni sono gestite attraverso un cambio automatico a 8 rapporti e una trazione integrale permanente gestita da un differenziale centrale Torsen, la cui caratteristica è quella di non sprecare un grammo di aderenza. Ce ne siamo accorti guidando la Bentayga EWB sulle strade veloci e tortuose delle foreste intorno a Vancouver, in Canada. Le sospensioni pneumatiche a tripla camera e a controllo elettronico mantengono la grossa Bentley composta anche quando si adottano andature non proprio consone ai suoi quarti di nobiltà. 

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Getir si mangia i concorrenti di Gorillas

La turca Getir, l’azienda pioniera nella consegna a domicilio della spesa e attiva anche in Italia a Roma e...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img