lunedì, Novembre 28, 2022

I videogiochi raccontati dai loro creatori

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Parlare dunque di come funziona lo sviluppo di un videogioco e di come viene creato può essere utile a rendere consapevoli del grande lavoro che c’è dietro anche gli utenti comuni, così da permettere loro di comprendere meglio perché un titolo molto atteso viene magari rinviato o perché non si dovrebbe cadere preda dell’hype culture che porta poi a casi come quello di Cyberpunk 2077. Purtroppo sono molti i casi in cui gli addetti ai lavori vengono presi di mira sui social da quella parte di community tossica che non fa altro che sparare sentenze e insultare senza sapere nemmeno di cosa stia realmente parlando. 

Aumentare la consapevolezza comune su come si crea un videogioco potrebbe aiutare un giorno anche a migliorare le condizioni di lavoro degli sviluppatori e a far comprendere meglio agli appassionati che non si può avere tutto e subito, ma che per realizzare il miglior gioco possibile servono anni di duro lavoro. Fortunatamente, alcuni grandi nomi dell’industria stanno iniziando a dedicarsi maggiormente al racconto di come funziona il processo creativo di un videogioco e tra questi abbiamo anche un certo Hideo Kojima.

Da creatori a divulgatori del mondo videoludico

Il riserbo degli sviluppatori giapponesi, quando si tratta di parlare apertamente del loro lavoro, è una costante nell’ambiente videoludico. Eppure di recente due grandi nomi di quest’industria hanno deciso di approfondire maggiormente con il pubblico il funzionamento del processo creativo. Il primo non ha bisogno di presentazioni: Hideo Kojima, padre della saga di Metal Gear e di Death Stranding. Kojima ha da poco dato vita a un podcast su Spotify chiamato Brain Structure, in cui parla non solo di videogiochi ma anche di altri argomenti, come il cinema, sua grande passione, la musica e tutto ciò che ruota intorno al mondo dell’intrattenimento, spesso anche invitando degli ospiti. Soprattutto però non si tira indietro quando si tratta di discutere di videogiochi.

Content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Proprio nella puntata d’esordio, infatti, ha raccontato alcuni aneddoti circa la creazione del primissimo Metal Gear: non quello uscito sulla prima PlayStation, ma il capitolo originale arrivato alla fine degli anni ’80 su MSX. Il discorso si è poi spostato sui capitoli più recenti, ma è davvero interessante scoprire come le meccaniche stealth che hanno poi dato vita a un nuovo genere siano nate anche per via dei limiti tecnici dell’epoca, poi aggirati grazie alla creatività del game designer.

L’altro importante nome che ci interessa è quello di Masahiro Sakurai, creatore di Kirby e director dell’intera serie di Super Smash Bros. (il cui ultimo capitolo, per Switch, è stato un grandissimo successo). Conclusi ormai i lavori per Super Smash Bros. Ultimate, Sakurai ha deciso di creare un canale Youtube in cui spiegare con brevi video le basi del game design, illustrando concetti che sono molto semplici per gli addetti ai lavori, ma probabilmente sconosciuti alla maggior parte del pubblico. In uno dei video, ad esempio, spiega cos’è il frame rate o cosa rende divertente un videogioco, raccontando poi come sono nati i concept dei titoli da lui sviluppati, tra cui anche Kirby. Sakurai ha creato sia una versione in inglese che una in giapponese del suo canale e, contando entrambi, in circa un mese ha raggiunto quasi un milione di followers. I video escono molto spesso, anche due o tre volte alla settimana per il momento, e sono estremamente ben fatti, tanto da poter realmente offrire un’infarinatura di base su come funzionano i molteplici aspetti della creazione di un videogioco.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Criptovalute, il crac di Ftx e il rischio contagio

Il lato positivo è che Genesis tratta prevalentemente con clienti istituzionali, come family office (società che gestiscono il patrimonio...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img