venerdì, Marzo 1, 2024

O’Leary: «Ryanair chiude 19 rotte a Berlino. Massicci sussidi per Lufthansa»

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Nuove dichiarazioni per Michael O’Leary. Quest’estate che sta finendo, la maggior parte dell’Europa ha recuperato la normalità nelle sue operazioni di trasporto. Non tanto in Germania, che è ancora in calo del 28% rispetto al 2019.

Michael O’Leary fa la sua interpretazione, mentre annuncia che quest’inverno chiuderà 19 rotte aeree da Berlino. Tutto è dovuto ai diritti aeroportuali e alla politica di sussidio di cui beneficia Lufthansa. Easyjet, tra l’altro, riduce i voli anche a Berlino, per lo stesso motivo e, in questo caso, è più grave perché è un operatore molto importante nella capitale tedesca.

Drastico taglio

Ryanair sta tagliando drasticamente il suo piano di volo a Berlino, dove opererà il 40% in meno di servizi questo inverno, 230 in meno a settimana. La colpa è degli «alti costi aeroportuali di Berlino. Che rendono più attraente la base di aerei negli aeroporti di altre parti della Germania e dell’Europa», ha affermato O’Leary. In precedenza, Ryanair aveva già chiuso la sua base a Francoforte, citando anche i prezzi.

Ryanair ha colto l’occasione per attaccare Lufthansa, la compagnia di bandiera tedesca, definendola “dipendente dai sussidi”. Dicendo inoltre che i prezzi elevati della compagnia aerea, insieme alle tasse aeroportuali elevate, stavano impedendo la ripresa dei viaggi. «A causa di questi aumenti dei prezzi negli aeroporti e dei massicci sussidi a Lufthansa, il traffico in Germania è diminuito del 28% quest’estate. Rendendolo il mercato più lento a riprendersi in Europa», ha continuato O’Leary.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Shogun, la vera storia e l'immagine di un Giappone lontano e isolato

Shōgun, alla lettera “generale”. Con questa parola in Giappone per secoli ci si è riferiti alla più alta carica...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img