mercoledì, Febbraio 8, 2023

Eclissi solare del 25 ottobre 2022, a che ora e come vederla senza farsi male agli occhi

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

image

Dopo l’ultima eclissi lunare del giugno scorso, il 2022 ci sta per regalare anche un’eclissi solare. Tra le ore 11:26 e le 13:21 del 25 ottobre, sui cieli di tutta Italia, la Luna coprirà il disco solare fino al 27% della sua superficie andando a mettersi in mezzo tra la Terra e la stella del sistema solare. Siccome il centro del satellite non sarà perfettamente allineato con quello del sole, si tratterà soltanto di un’eclissi parziale ma questo non significa che non possa essere altrettanto spettacolare. E soprattutto rara: la prossima volta che si avrà la fortuna di vedere un’eclissi solare sarà totale ma accadrà soltanto il 12 agosto 2026 e sarà la prima visibile dall’Europa fin dal 1999; peccato però che la copertura del sole sarà visibile in maniera completa soltanto al Nord Italia e in Spagna, lasciando un effetto meno pronunciato nelle altre regioni del vecchio continente. Per questo motivo, meteo permettendo, è bene cogliere al volo l’occasione e fissarsi un appuntamento in calendario per non perdersi l’eclissi solare del 25 ottobre.

Come osservare l’eclissi se

In questi casi, è necessario prendere tutte le precauzioni del caso per proteggere la vista. Se l’allineamento dei pianeti o la Superluna sono fenomeni affascinanti ma innocui dal punto di vista della salute degli occhi, riuscire a vedere un’eclissi di Sole richiede l’utilizzo di un’attrezzatura specifica che eviti la visione diretta dei raggi solari. Per osservare l’eclissi solare è necessario indossare speciali occhiali creati appositamente per le eclissi o binocoli coperti con un apposito filtro solare (ad esempio: un foglio di Mylar o AstroSolar o un vetro metallizzato) o utilizzare un telescopio solare

Gli occhiali da sole non bastano

In alternativa si può comprare una maschera da saldatura che hanno un indice di protezione adeguata e si possono trovare facilmente in un negozio di ferramenta, anche se bisogna prepararsi a perdere un po’ di qualità dell’immagine a causa dello spessore del vetro. Sono da evitare in maniera assoluta pellicole, CD, vetro affumicato o occhiali da sole che non proteggono in maniera adeguata in caso di eclissi; e in caso di rischio il gioco non vale la candela visto che guardare un’eclissi solare senza una protezione adeguata può causare danni alla vista.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Bard è il ChatGPT di Google e Baidu segue a ruota

Google e il suo rivale cinese Baidu hanno presentato a poche ore di distanza e in modo ufficiale i...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img