mercoledì, Febbraio 8, 2023

Whatsapp: la falla di sicurezza ha esposto 35 milioni di numeri italiani

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Sono 35 milioni i numeri di telefono italiani preda del recente data breach che ha colpito WhatsApp a livello globale: il nostro paese occupa dunque una consistente fetta della torta di informazioni che sono apparse in vendita sul dark web, con circa il 10% del totale (360 milioni in 108 paesi), mentre altre nazioni sono state toccate in modo quasi marginale come nel caso della Bosnia Erzegovina con appena 604 numeri. Dove sono finiti questi numeri e come potrebbero essere utilizzati da malintenzionati? A fare un po’ di luce arrivano i dati di Check Point Research.

Il report diffuso da Check Point Research (CPR), la divisione Threat Intelligence di Check Point Software, parla dunque di una violazione che ha riguardato 360 milioni di numeri in 108 paesi, con database che mettono in vendita queste preziose informazioni al miglior offerente sul dark web. “Nonostante le informazioni in vendita siano solo numeri di telefono attivi e non il contenuto dei messaggi stessi, si tratta di una violazione su larga scala enorme – si può leggere nel commento di Cpr – Una conseguenza immediata è la possibilità che questi numeri vengano utilizzati come parte di attacchi di phishing attraverso l’app stessa. Invitiamo tutti gli utenti di WhatsApp a prestare la massima attenzione ai messaggi che ricevono e anche quando devono cliccare su link e messaggi condivisi sull’app”. Dopo la vendita, negli ultimi quattro giorni i file che includono i codici di chiamata internazionali ora sono in circolo tra i vari cybercriminali, che li utilizzeranno proprio per fare breccia negli utenti meno esperti su WhatsApp con chiamate e soprattutto messaggi con link malevoli che – se cliccati – potrebbero portare a contenuti pericolosi per i propri dati.

Di recente, Cybernews aveva riportato cifre molto simili con una serie di database in vendita con 487 milioni di numeri da 84 paesi, con l’Italia appunto a 35 milioni, preceduta dall’Egitto con 45 milioni. Le somme di vendita andavano dai 7000 dollari per l’elenco americano (32 milioni di numeri) ai 2000 di quello tedesco (6 milioni). Il consiglio è sempre quello di non cliccare mai su link ricevuti da contatti sconosciuti e sincerarsi prima di farlo anche da messaggi di numeri in rubrica, soprattutto se risultano insoliti. 

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Bard è il ChatGPT di Google e Baidu segue a ruota

Google e il suo rivale cinese Baidu hanno presentato a poche ore di distanza e in modo ufficiale i...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img