mercoledì, Febbraio 8, 2023

La casa di carta: Corea parte 2 esalta, diverte e commuove

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Ci eravamo imposti di accantonare i confronti con l’originale ma ci concediamo un’eccezione: la storia poteva servirci un Gandía coreano crudele e fascista ma il suo analogo, l’ex spia Cha, sfugge a questo destino, attestandosi come una figura di più alti ideali. In La casa di carta: Corea i villain sono sempre i leader – mai le pedine -, ma sono proprio i più strumentalizzati, in ultima istanza, a decidere le sorti del gioco. La descrizione dei potenti come immorali, corrotti e classisti è ricorrente nel cinema e nella serialità della Hallyu, come lo è la derivazione del genere action dal cinema di Hong Kong. La seconda parte è più adrenalinica, in particolare nel nono episodio che contempla una “missione di salvataggio” messa in scena con il concitato (falso, ma i raccordi sono efficaci) piano sequenza di una regia che più che rifarsi ai venerati action anni ‘80 dell’ex colonia britannica si ispira alla sua evoluzione, un mix di film d’azione indonesiani e sparatutto in prima persona.

La Casa di carta: Corea parte 2Netflix

È la prova definitiva, se mai ce ne fosse bisogno, che La casa di carta: Corea non è partita né si è sviluppata su pretese stellari: i suoi autori non hanno puntato al capolavoro o allo status di culto né hanno considerato le aspettative dei seguaci dell’originale (con l’esclusione, forse, del fanservice dell’epilogo), bensì si sono dedicati – e in un certo senso “limitati” – a confezionare un prodotto per neofiti del franchise, con un occhio di riguardo per il pubblico asiatico. Questa seconda parte ha lo scopo di intrattenere, eccitare, divertire, commuovere e lasciare lo spettatore contento – e possibilmente con il cuore più leggero e un pizzico di fede in più nell’umanità. In inglese li chiamano feel-good movie (in questo caso, serie) e alla fine la Money Heist coreana lo è. Speriamo solo che il suo futuro non si adombri drasticamente, come suggerirebbe una certa tradizione locale, nonché il proseguimento dell’originale.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Bard è il ChatGPT di Google e Baidu segue a ruota

Google e il suo rivale cinese Baidu hanno presentato a poche ore di distanza e in modo ufficiale i...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img