venerdì, Marzo 1, 2024

LastPass, l'attacco è risultato più grave di quanto si credesse

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Continuano a emergere dettagli sull’attacco informatico subito da LastPass, il popolare password manager, avvenuto in agosto. Secondo quanto pubblicato sul blog aziendale nella giornata di ieri, 22 dicembre, i criminali informatici sarebbero riusciti a sottrarre un backup di alcuni dati provenienti dagli archivi degli utenti. Tra questi ci sarebbero alcune informazioni non criptate, come url di siti web, e altre protette dalla cifratura di LastPass – come gli username e le varie password degli utenti. 

In un password manager, un archivio è una sorta di “cassaforte digitale” crittografata dove sono memorizzate le credenziali di accesso a varie servizi o siti web. I servizi come LastPass offrono ai clienti la possibilità di utilizzare un’unica password principale per entrare nella cassaforte. In questo modo, l’utente non deve ricordare tutte le password che immette nei siti web, che restano al sicuro nell’archivio protetto dalla “master password”. 

L’azienda insiste sul fatto che le informazioni in possesso degli hacker siano comunque al sicuro, accessibili soltanto attraverso la password principale dell’archivio – che è conosciuta solo dagli utenti e non è conservata nei server aziendali (secondo il principio dell’architettura zero-knowledge). LastPass ha però avvertito i clienti che i criminali potrebbero “cercare di forzare la mano e indovinare la password principale”, decifrando così le informazioni contenute negli archivi. Per questo è consigliato agli utenti che hanno una master password debole (ad esempio utilizzata anche su altri siti) di cambiare le credenziali di siti e applicazioni salvate. 

Twitter content

This content can also be viewed on the site it originates from.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Shogun, la vera storia e l'immagine di un Giappone lontano e isolato

Shōgun, alla lettera “generale”. Con questa parola in Giappone per secoli ci si è riferiti alla più alta carica...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img