mercoledì, Febbraio 8, 2023

M3gan, il film horror avrà un sequel nel 2025

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

È uno dei successi cinematografici più sorprendenti degli ultimi tempi: M3gan, film horror diretto da Gerald Johnstone, sta regalando un’ottima performance al botteghino, nonostante sia uscito nelle settimane in cui Avatar: La via dell’acqua continua la sua corsa da blockbuster clamoroso. Uscito nelle sale a partire dal 4 gennaio, e poi via via in altri paesi, la pellicola incentrata su una bambola elettronica a grandezza naturale e dall’intelligenza fin troppo autonoma (e morbosa) ha raccolto già 100 milioni di dollari in tutto il mondo, a fronte di un budget iniziale di soli 12 milioni. Non è una sorpresa, dunque, che Universal – lo studios che lo sta distribuendo al cinema – abbia deciso di mettere già in cantiere un sequel.

Il seguito ha già una data di debutto prestabilita: lo potremo vedere infatti a partire dal 17 gennaio 2025. Rispetto al capitolo iniziale torneranno alcune figure chiave come Akela Cooper, che ha firmato la sceneggiatura, e le due protagoniste principali sullo schermo, Allison Williams (Girls, Get Out: Scappa) e Violet McGraw, che pur giovanissima ha già avuto la sua esperienza nel campo dell’horror partecipando a progetti come Hill House e Doctor Sleep.

Non ci sono ancora dettagli precisi su come continuerà a svilupparsi la storia, ma possiamo già dire – senza fare troppi spoiler – che il finale del primo M3gan lascia spazio a tante possibili continuazioni. Il film racconta appunto di una ragazza rimasta orfana, Cady (McGraw), a cui la zia Gemma (Williams), scienziata esperta in robotica, regala un modello di bambola semovente e a grandezza naturale, capace di interagire e adattarsi alle esigenze della bambina a cui è assegnata grazie a un avanzatissimo sistema di intelligenza artificiale. Com’è prevedibile, ben presto da protettrice carina e accondiscendente la bambola si trasformerà in una pericolosissima minaccia. Minaccia che, in una qualche forma, tornerà a inquietarci anche tra due anni.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Bard è il ChatGPT di Google e Baidu segue a ruota

Google e il suo rivale cinese Baidu hanno presentato a poche ore di distanza e in modo ufficiale i...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img