venerdì, Marzo 1, 2024

Eurovision Song Contest 2023: la vittoria va alla Svezia con Loreen

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

L’Eurovision Song Contest 2023 si è concluso, ci siamo divertiti moltissimo, abbiamo ballato e cantato. E la finale è stata davvero appassionante. La vittoria è andata a Loreen per la Svezia. Il secondo posto è andato alla Finlandia con Käärijä. Marco Mengoni è arrivato quarto

Loreen, nome d’arte di Lorine Zineb Nora Talhaoui, ha partecipato con il singolo Tattoo. L’artista aveva già trionfato alla competizione nel 2012 della manifestazione, che all’epoca era stata organizzata a Baku, in Azerbaijan, con il brano Euphoria, scritto da Thomas G:son e Peter Boström. Il 2012 è stato anche l’anno dell’uscita dell’album Heal, uno dei più celebri della cantante. Non solo musicista, Loreen è un’artista poliedrica: ha infatti recitato nell’adattamento di Vinterviken, un film del 2021 disponibile su Netflix. Tra i suoi successi più grandi ricordiamo Neon Lights, il brano in cui descrive una moderna Giovanna D’Arco.

La cantante è conosciuta anche per il suo ruolo di attivista politica: durante la sua partecipazione all’Eurovision 2012, organizzata a Baku, in Azerbaijan, è stata una degli artisti che hanno incontrato alcuni gruppi di attivisti che si battono per i diritti umani. Nel corso di una visita in Bielorussia, invece, ha incontrato Viasna Baliatski, la moglie del giornalista indipendente e prigioniero politico Ales Baliatski. Inoltre, i testi dell’artista sono conosciuti per essere veicolo di messaggi di inclusione e libertà.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Shogun, la vera storia e l'immagine di un Giappone lontano e isolato

Shōgun, alla lettera “generale”. Con questa parola in Giappone per secoli ci si è riferiti alla più alta carica...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img