giovedì, Giugno 20, 2024

I sandali motorizzati Moonwalkers diventano più leggeri e semplici da padroneggiare

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Al Ces 2024 debutterà la nuova generazione dei sandali motorizzati Moonwalkers ovvero l’insolito sistema di trasporto indossabile che appare come una sorta di ibrido tra un paio di scarpe e dei pattini a rotelle. Il restyling del curioso prodotto della Shift Robotics elimina quattro delle dieci ruote originarie, alleggerendo la struttura e puntando a aumentare sicurezza e semplicità d’uso. Il prezzo rimarrà alto, forse il limite più importante di questo progetto.

Le Moonwalkers avevano debuttato nel 2022 raccogliendo subito un grande interesse perché cercavano un approccio del tutto inedito agli spostamenti sostenibili in città. Invece degli ormai diffusissimi monopattini oppure le sempreverdi biciclette, questi sandali speciali si calzano senza doversi togliere le scarpe, assicurandoli tramite i vari lacci. Una volta padroneggiata la tecnica per accelerare, frenare e svoltare (senza capitombolare), la promessa è quella di mettere il turbo alla normale camminata fino a 2.5x come se ci si trovasse su un tapis roulant continuo su strade e marciapiedi. Il fulcro è un sistema di propulsione elettrico integrato che aumenta notevolmente la velocità a ogni passo, in modo molto simile alla pedalata assistita delle biciclette con motore. La nuova versione si chiamerà Moonwalkers X e limerà peso e spessore della struttura principale, eliminando quattro ruote portando così il totale a sei.

Sono stati rivisti anche i sistemi di controllo per un’interazione più semplice e naturale, che promette meno tempo per padroneggiare la tecnica di “guida” e per facilitare le svolte molto strette. Inoltre, aprono la porta a una maggiore personalizzazione dell’estetica. I produttori di Shift Robotics hanno ribadito come le Moonwalkers potrebbero tornare molto utili anche in determinati ambiti professionali come il trasporto di oggetti oppure per i corrieri che devono spostare e consegnare scatole tipi di imballaggi. Ancora non comunicato il prezzo definitivo, ma sarà in linea con i circa 1200 euro della prima versione: a oggi è proprio questo il grande limite di un gadget molto originale e curioso, che punta anche al divertimento, ma che rischia di rimanere un prodotto di estrema nicchia.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Audi Q6 e-tron, per una guida senza compromessi (anche a Milano)

Destinata a rinnovare il concetto di comfort nelle lunghe percorrenze, Audi Q6 e-tron si trova a proprio agio in...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img