venerdì, Giugno 21, 2024

Islanda, le immagini della nuova eruzione

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Prima una serie di terremoti, poi una nuova eruzione. È successo durante le prime ore di ieri (domenica 14 gennaio) in Islanda, quando intorno alle 3 di mattina è cominciato un intenso sciame sismico, oltre 200 scosse, lungo il cratere Sundhnúksgígar. A riferirlo è stato il servizio meteorologico islandese, l’Icelandic Met Office (Imo), che ha subito inviato l’allarme: “La nostra valutazione è che la possibilità di un’eruzione è alta e che potrebbe avvenire a breve”. E così è stato: poco dopo le 7 di mattina, infatti, si è verificata una nuova e intensa eruzione, causata dall’apertura della fessura a sud-est del monte Hagafell. La parte più meridionale di questa fessura si trova a circa 900 m dalla città di Grindavík che è stata completamente evacuata. Il Dipartimento di pubblica sicurezza della polizia nazionale ha dichiarato lo stato di emergenza, mentre fiumi di lava scorrono nella cittadina.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Pnrr, che fine faranno i 5 centri di ricerca

“I target per i farmaci saranno sempre più piccoli, le criticità che oggi si incontrano nel curare le malattie...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img