sabato, Marzo 2, 2024

10 aspirapolvere wet & dry che aspirano polvere e liquidi dal pavimento

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il punto di forza degli aspirapolvere wet & dry sta nella quantità di liquido che riescono ad aspirare, là dove la maggior parte dei modelli tradizionali (e specialmente delle scope elettriche) mal digeriscono la presenza di acqua e umidità nello sporco che vanno a trattare. Chi sceglie di dotarsi di un aspirapolvere wet & dry del resto ha solitamente bisogno di togliere dal pavimento più di qualche goccia di acqua e altri liquami – che sia per esigenze hobbistiche, lavorative o domestiche. Come approfondiremo in seguito, è dunque proprio questa la discriminante principale da prendere in considerazione per valutare per chi ha intenzione di acquistare un modello piuttosto che un altro.

Professionale o domestico

A differenza degli aspirapolvere classici infatti, i modelli wet & dry sono dotati di serbatoi destinati ai liquidi sporchi che possono avere una capienza di qualche centinaia di ml nel caso degli aspirapolvere wet & dry con scopa elettrica (che solitamente sono gadget 3 in 1 grazie alla funzione di lavapavimenti), oppure da diversi litri quando i liquidi aspirati vanno a finire in un bidone trascinabile su rotelle. Quest’ultima tipologia è più indicata per professionisti e hobbisti che potranno inoltre contare su funzioni accessorie studiate ad hoc per le loro necessità.

Caratteristiche chiave

Oltre alla tipologia di aspirapolvere (con bidone o con scopa elettrica), è importante conoscere in anticipo anche le altre peculiarità che distinguono i singoli modelli in commercio.

  • Capienza: gli aspirapolvere a bidone possono avere una capienza che va dai 10 litri dei modelli più compatti ai 30 litri garantiti dai gadget di dimensioni maggiori. Questa caratteristica influisce sull’autonomia della macchina in ogni sessione di pulizia, anche se un tappo di scolo posto sulla parte inferiore di quasi tutti i modelli può facilitare lo svuotamento tra un’aspirazione e l’altra.
  • Raggio d’azione: la lunghezza del cavo di alimentazione sommata a quella del tubo flessibile consente di calcolare l’ampiezza del raggio d’azione della macchina che dovrà essere proporzionale allo spazio da coprire nelle sessioni di pulizia.
  • Funzione di soffiaggio: laddove l’aspirazione fallisce (e si parla soprattutto di dettagli difficili da aspirare come le prese d’aria delle auto, ma anche i dettagli degli utensili da lavoro) si può contare su un soffiatore che si aziona in modo semplice e che non comporta nessun aumento dei costi iniziali d’acquisto. Anzi, è incluso praticamente in tutti i modelli, anche i più economici.
  • Presa per elettroutensili: gli aspirapolvere dotati di questa presa consentono di azionare l’aspirazione direttamente sugli elettroutensili collegati.
  • Accessori: gli accessori in dotazione possono essere basic, solitamente una spazzola e un augello per i dettagli, o includere un pacchetto più completo. Questa caratteristica va valutata in base al lavoro da svolgere.
  • Potenza: nel caso in cui si debbano aspirare detriti molto pesanti (come quelli prodotti nei cantieri edili) è meglio optare per un modello dotato di una potenza medio alta (dai 1400 w in su).
  • Filtraggio: come tutti gli aspirapolvere, anche i modelli wet & dry sono dotati di un sistema di filtraggio che influisce sulla qualità dell’aria restituita dopo il trattamento. Scegliere un gadget dotato di sacchetti e filtri efficienti è importante soprattutto nel caso in cui si debba agire su residui volatili e molto sottili come le polveri prodotte durante la verniciatura.

I migliori aspirapolvere wet & dry

La gallery dedicata ai migliori aspirapolvere wet & dry include le proposte più efficienti e sicure sul mercato, selezionate sia tra i modelli a bidone sia tra le scope elettriche 3 in 1. I gadget scelti, che hanno un prezzo che va dai 60 ai 500 euro, possono rappresentare una buona scelta sia per chi ha bisogno di un aspirapolvere wet & dry per un uso professionale, sia per chi cerca un gadget capace di aspirare i liquidi anche durante le ordinarie operazioni di pulizie domestiche. A proposito, chi è a caccia di aspirapolvere con scopa elettrica che facciano anche da lavapavimenti, dovrebbe dare un occhio anche alla nostra gallery dedicata, mentre per chi preferisce delegare completamente le pulizie abbiamo raccolto i migliori robot aspirapolvere del momento e i modelli con funzione lavapavimenti inclusa.


- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Un Large language model italiano è già pronto ma mancano i soldi per lanciarlo

L’intelligenza artificiale è diventata il sacro Graal della tecnologia. Tra gli aspetti più interessanti su cui diversi paesi stanno...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img