giovedì, Giugno 20, 2024

Donald Trump lancia un sito web che vende sneakers

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Donald Trump torna a stupirci, ma questa volta non in ambito politico. In occasione dello Sneaker Con di Filadelfia, l’evento dedicato agli appassionati di sneakers e street culture, l’ex presidente degli Stati Uniti ha annunciato la sua prima collezione di scarpe da ginnastica, disponibile sul sito GetTrumpSneakers.com. Un annuncio che si è conquistato sin da subito l’interesse del pubblico, tanto da mandare sold out nel giro di poche ore il modello “The Never Surrender High-Tops”, definito nella descrizione “audace, dorato e resistente, proprio come il presidente Trump”. Una scarpa in edizione limitata – soltanto 1000 pezzi -, in vendita a ben 399 dollari. Eppure, il prezzo elevato sembra non aver impedito ai fan più accaniti di Trump di preordinare le sneakers, che saranno spedite a partire da luglio 2024.

In ogni caso, per tutti coloro che sono intenzionati a spendere cifre più ragionevoli, il sito mette a disposizione le cosiddette “POTUS 45”, il modello decorato con il numero 45, che celebra il fatto che Trump sia stato il quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti. In alternativa, è possibile acquistare acqua di colonia e profumi alla modica cifra di 100 dollari. Ma indipendentemente dai prodotti disponibili sull’e-commerce, quello che ci ha stupiti è il disclaimer che riguarda il ruolo di Trump nel progetto. “Trump e il design associato sono marchi registrati e/o marchi di CIC Ventures LLC – si legge in caratteri minuscoli ai piedi della home page del sito -. Le scarpe da ginnastica Trump non sono progettate, prodotte, distribuite o vendute da Donald J. Trump, The Trump Organization o da qualsiasi delle rispettive affiliate o principali”.

Perché, allora, l’ex presidente degli Stati Uniti ha deciso di prendere parte al lancio di queste sneakers? Secondo quanto riportato dal Pennsylvania Capital-Star il presidente di Sneaker Con, Alan Vinogradov, ha scelto di supportare la campagna elettorale di Donald Trump con una donazione, il che spiegherebbe la sua presenza all’evento. Al tempo stesso, però, l’intervento dell’ex presidente sembrerebbe essere stato di natura politica, considerando che è salito sul palco accompagnato dalla canzone “God Bless the Usa” di Lee Greenwood, che solitamente viene usata nei suoi comizi elettorali. Insomma, Trump non ha chiesto chiaramente agli appassionati di sneakers di votarlo, ma è abbastanza evidente il perché abbia scelto di diventare il volto di una collezione di scarpe da ginnastica proprio in questo momento.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Solstizio d'estate, le cose da sapere

Alle 22:51 del 20 giugno 2024 ufficialmente entriamo nell'estate, con l'arrivo del solstizio. Più propriamente, il solstizio d'estate arriva...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img