venerdì, Giugno 21, 2024

Presto sarà l’AI Amazon a descrivere i prodotti in vendita

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Amazon fa ancora un passo verso l’intelligenza artificiale generativa. Proprio ieri la piattaforma ha annunciato il rilascio di una nuova funzionalità che permetterà ai venditori di creare una pagina prodotto, completa di descrizione e foto, in pochi secondi: basterà copiare e incollare l’url di un sito web di terze parti, infatti, per permettere all’AI di Amazon di generare “inserzioni accattivanti e di alta qualità”. L’opzione, secondo quanto riportato dalla vicepresidente dell’esperienza dei partner di vendita Mary Beth Westmoreland, “migliorerà e semplificherà ulteriormente il processo di creazione di elenchi di prodotti”, rendendo di fatto la vita più semplice ai venditori, ma migliorando anche l’esperienza dei clienti della piattaforma.

Per rendere più sicuro il percorso di acquisto degli utenti, infatti, Amazon richiede ai venditori di utilizzare url di pagine web di cui sono proprietari e/o titolari di diritti d’uso. Se queste condizioni non dovessero essere rispettate, la piattaforma avverte che potrebbe intraprendere azioni legali nei confronti del venditore che ha dimostrato un comportamento scorretto, mentendo sulla proprietà del sito web che ospita il prodotto. Insomma, la nuova funzione AI della piattaforma sembra destinata non solo a rendere più rapida la pubblicazione di prodotti all’interno dello shop, ma anche a migliorare la loro esperienza di venditori sotto molti altri aspetti.

Per il momento, stando a quanto annunciato da Amazon, al momento la nuova funzione di AI generativa sarà disponibile esclusivamente negli Stati Uniti, così da poterne testare l’effettivo funzionamento prima di rilasciarla altrove. Finora, secondo quanto dichiarato dalla Westmoreland, gli strumenti AI lanciati dalla piattaforma si sono dimostrati particolarmente apprezzati dagli utenti. Negli ultimi mesi i venditori hanno avuto la possibilità di accedere a opzioni per generare immagini o testi descrittivi per le loro schede prodotto, mentre gli acquirenti hanno potuto beneficiare dei vantaggi di Rufus, un chatbot AI progettato per rispondere a dubbi e domande, e suggerire prodotti di interesse. L’aggiunta della nuova funzione, quindi, non fa altro che rafforzare l’impegno di Amazon nel settore.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Pnrr, che fine faranno i 5 centri di ricerca

“I target per i farmaci saranno sempre più piccoli, le criticità che oggi si incontrano nel curare le malattie...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img