lunedì, Maggio 27, 2024

Cluedo, il mitico gioco darà vita a film e serie tv

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Miss Scarlett nella libreria con una chiave inglese! Chi di noi, almeno una volta nella vita, non ha provato a inquadrare il delitto al centro di Cluedo. Il famosissimo gioco da tavolo è in effetti il riassunto avvincente le atmosfere dei gialli più classici. Nato nel 1948 ideato da Anthony Pratt, un avvocato di Birmingham, il gioco è ambientato in una magione vittoriana in cui avviene un delitto: l’obiettivo di ciascun giocatore è quello di raccogliere gli indizi e indovinare chi ha compiuto l’omicidio, in che stanza e con che arma. Il meccanismo, tanto semplice quanto avvincente, ha conquistato milioni di appassionati in tutto il mondo, e ora è destinato a convincere anche gli fan del cinema.

Hasbro Entertainment, la divisione della società internazionale di giochi e brand per i più piccoli, che oggi detiene i diritti proprio di Cluedo, ha raggiunto infatti un accordo con TriStar Pictures e Sony Pictures Television per realizzare film e serie tv tratte dal gioco stesso. “Sony è il partner perfetto per adattare una property che ha avuto un impatto culturale nel definire il genere mystery“, hanno dichiarato Zev Foreman e Gabriel Marano, responsabili film e tv di Hasbro: “Nicole Brown, Katherine Pope e il loro team sono dei collaboratori creativi straordinari e i partner ideali, 75 anni dopo, per capire se è stato il colonnello Mustard nella serra con un candelabro“.

Al momento non è chiaro se da questi diritti deriveranno un film, una serie oppure diversi progetti collegati in uno stesso universo narrativo. Non sarà comunque la prima volta che questo gioco viene portato sullo schermo: nel 1985, infatti, era uscita la pellicola Clue (il nome inglese originale del gioco), noto in italiano come Signori, il delitto è servito, con protagonisti del calibro di Tim Curry, Madeline Khan e Christoper Lloyd, e c’era stata anche una serie tv australiana negli anni Novanta oltre a una miniserie teen in cinque episodi nel 2011. Negli anni scorsi Universal aveva tentato un adattamento con protagonista Ryan Reynolds, mentre Fox aveva ipotizzato una serie animata ma nessuno di questi progetti era andato in porto. Ora sarà la volta buona per Sony? Gli indizi sembrano andare proprio in questa direzione.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Super computer, le startup che fanno business

L’Europa è in lizza per capitanare il futuro dei super computer, un’occasione per dettarne i valori e assicurarsi un...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img