lunedì, Giugno 24, 2024

Recensione Ecovacs Winbot W2 Omni: un valido aiuto per il lavaggio delle finestre

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il design del dispositivo è squadrato con dimensioni di 27x27x75 cm, capace di funzionare su finestre o superfici minime di 30×40 centimetri. Il peso complessivo della stazione è invece di 5,2 chilogrammi (7,2 con il robot), agevole da trasportare per chiunque. È bene considerare fin da subito queste informazioni perché nonostante la grande versatilità, Ecovacs Winbot W2 Omni non è adatto per ogni contesto, come nel caso, per esempio, di finestre dai bordi arrotondati o irregolari.

L’elemento principale per il funzionamento del robot è il suo sistema di aspirazione fino a 5500 pa, che genera un potente sottovuoto capace di farlo aderire alla finestra da pulire. Inoltre, dei rassicuranti comandi vocali ci informano quando possiamo lasciare il robot in sicurezza, che viene garantita anche da 12 livelli di controllo sia hardware che software e da un cavo che può ancorare la stazione a un punto saldo della nostra casa. Ad esempio, in caso di batteria scarica rimane agganciato alla finestra per 30 minuti.

Software

L’app di supporto è presente ed è disponibile anche in lingua italiana. È molto intuitiva, perché le funzioni essenziali da gestire sono: definizione del programma di lavaggio, aggiornamento del firmware, monitoraggio dello stato del robot in funzione. Le principali operazioni si possono comunque gestire anche con i pulsanti posti sulla base. Tangibili i progressi compiuti dalla tecnologia di navigazione Win-Slam 4.0 e dal rilevamento intelligente dei bordi.

Come pulisce

La pulizia del robot è di buona qualità grazie a un sistema di navigazione ben sviluppato. Il dispositivo si muove con metodo lungo tutta la superficie da coprire effettuando più passaggi, soprattutto se si sceglie il programma di pulizia profonda. Rimuove abbastanza bene anche incrostazioni persistenti, in modo particolare quelle che si creano sulle superfici esposte all’esterno. I sei ugelli spruzzano il detergente integrato ogni volta che viene ritenuto necessario, sia frontalmente che posteriormente.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Meta e non solo, come impedire alle big tech di addestrare l’intelligenza artificiale con i nostri dati

Un ulteriore motivo per opporci potrebbe essere, semplicemente, che non vogliamo che i nostri dati vengano utilizzati. Senza bisogno...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img