lunedì, Giugno 24, 2024

Mirage, cosa sono i jet che la Francia invierà all'Ucraina

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato giovedì 6 giugno che la Francia fornirà all’Ucraina i suoi aerei da combattimento Mirage per aiutare il paese a difendersi dall’aggressione russa. L’annuncio è arrivato nella giornata del D-Day, a ottant’anni dallo sbarco in Normandia, dopo che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si era unito ai leader mondiali in Francia per commemorare l’occasione.

Macron ha detto al servizio radiotelevisivo pubblico francese che annuncerà una nuova cooperazione con l’Ucraina e la vendita di aerei da combattimento di fabbricazione francese Mirage 2000-5, che “permetterà all’Ucraina di proteggere il suo suolo, il suo spazio aereo” contro gli attacchi russi. La Francia inizierà anche a addestrare piloti ucraini, ha detto Macron, ribadendo che all’Ucraina dovrebbe essere consentito di utilizzare armi fornite dai suoi alleati occidentali per colpire obiettivi militari russi e “neutralizzare i punti da cui viene attaccata“.

Breve storia dei jet Mirage

Per Mirage si intende qualsiasi membro della famiglia di aerei da combattimento prodotto dall’azienda aeronautica francese di progettazione e produzione velivoli Dassault Aviation, che ha realizzato circa seicento jet Mirage 2000, di cui la metà sono stati esportati in otto paesi, tra cui Grecia, Emirati Arabi Uniti e Taiwan. Questi aerei relativamente economici, semplici e durevoli sono stati adottati da molte delle forze aeree più piccole del mondo dagli anni Sessanta in poi.

Il primo aereo Mirage è stato il Mirage III monomotore con ala delta: ha volato per la prima volta nel 1956 ma successivamente è stato oggetto di significativo sviluppo. Una sua variante è diventata un intercettore di base, un’altra un cacciabombardiere e una terza un aereo da ricognizione. Durante gli anni Sessanta, il Mirage III è stato il caccia di base dell’aeronautica israeliana, con grandi risultati nella guerra dei Sei Giorni del 1967.

Il successivo Mirage F-1, invece, è un caccia multiruolo sviluppato come sostituto del Mirage III nell’aeronautica francese ed è entrato in servizio nel 1973. Questo aeromobile mancava del design ad ala delta che aveva caratterizzato tutti i precedenti Mirage. Gli F-1 sono stati acquistati da Grecia, Marocco, Sudafrica, Spagna, Giordania e Iraq, tra gli altri paesi. L’F-1 dell’aeronautica francese è stato sostituito da un caccia multiruolo più recente, il Mirage 2000, a partire dal 1984, che è tornato a un design ad ala delta. Il Mirage 2000-5, ora inviato all’Ucraina, è una variante aggiornata per la difesa aerea con radar migliorato: è compatibile con i missili aria-aria Mica e con i missili da crociera Scalp che la Francia ha fornito a Kyiv.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Paranoia, forse abbiamo capito da dove arriva

Un recente studio condotto da un gruppo ricercatori dell'Università di Yale ha identificato l'area del cervello che potrebbe essere...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img