martedì, Luglio 23, 2024

Apre il toscano Laqua Vineyard: prima new entry del nuovo gruppo dei Cannavacciuolo

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Si espande il gruppo fondato a marzo dell’anno scorso da Cinzia e Antonino Cannavacciuolo con tre strutture distribuite tra Piemonte e Campania. La new entry, che sarà inaugurata il 24 giugno, si trova in Toscana, a Casanova delle Spinette, tra Pisa e Volterra, e si chiama Laqua Vineyard. Si tratta di un casale-resort sviluppato su due piani, dotato di ristorante, il Cannavacciuolo Vineyard, giardino privato, e sei appartamenti. Prossimamente sono previste anche le aperture di un’area benessere e di una piscina. 

“Siamo emozionati ed entusiasti di questo nuovo nato all’interno della collezione Laqua Resorts. Abbiamo inaugurato questo brand e la sua nuova ospitalità lo scorso anno e non ci sembra vero di poter portare anche in Toscana il nostro amore per l’accoglienza e la cucina, in un luogo così unico – sottolineano Cinzia e Antonino Cannavacciuolo -. È la nostra prima volta al di fuori del Piemonte e della Campania, ma siamo certi che una destinazione come questa, così amata a livello italiano e internazionale, con un grande potenziale, potrà essere per noi un patrimonio inestimabile da cui partire per guardare, insieme, al futuro”.

Il ristorante, in particolare, è capace di accogliere una settantina di ospiti ed è provvisto di una cucina a vista guidata dall’executive chef Marco Suriano, formatosi all’interno del Relais Villa Crespi. In sala è presente pure un tavolo degustazione, il Social table, dove potersi ritrovare come a casa tra amici o per le occasioni speciali. C’è persino un Privé: un tavolo che grazie all’interior design diventa il più intimo e riservato del locale. Scontato, dato il nome del resort, l’accostamento tra la proposta culinaria e alcune delle migliori proposte enologiche del territorio.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Aerei, la Commissione europea fa chiarezza sui diritti dei passeggeri

Il 22 luglio la Commissione europea ha pubblicato i nuovi orientamenti interpretativi dei diritti dei passeggeri del trasporto aereo,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img