venerdì, Ottobre 7, 2022

Salone di Ginevra 2023, colpo di scena: niente Svizzera, l'evento si sposta a Doha

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Brutte notizie per il Salone dell’Auto di Ginevra: a differenza di quanto annunciato in precedenza, il GIMS è stato ufficialmente cancellato anche nel 2023. O meglio: non si terrà nella città svizzera, ma esclusivamente a Doha. Come spiegato dal Comité permanent du Salon international de l’automobile de Genève, ai rischi della pandemia si sommano ora le incertezze dovute al conflitto tra Russia e Ucraina ed alla crisi economica in atto a livello globale.

Gli organizzatori hanno preferito focalizzarsi esclusivamente sulla pianificazione dell’evento a Doha nel 2023“, spiega il Presidente della fondazione Maurice Turrettini. “Abbiamo fatto tutto il possibile per garantire il GIMS 2023 a Ginevra a febbraio. Il formato dell’evento e il progetto migliorati sono stati accolti molto bene. Ma alla fine i rischi hanno prevalso sulle opportunità“. Secondo quanto stabilito la scorsa primavera, infatti, il Salone di Ginevra edizione 2023 prevedeva due appuntamenti distinti:

  • Ginevra: 14-19 febbraio
  • Doha: novembre, prima assoluta

Dunque da evento “accessorio” a fianco del GIMS originale, quello di Doha diventa l’unico ed esclusivo appuntamento, almeno per il 2023.

Molti brand non sono in grado di garantire la loro partecipazione ad un evento in Europa durante l’inverno“, aggiunge il CEO di Geneva International Motor Show Sandro Mesquita. Il risultato è chiaro: l’evento svizzero edizione 2023 è stato cancellato. Al suo posto ci sarà allora il Geneva International Motor Show Qatar, che si terrà a novembre presso il Doha Exhibition and Convention Center ed altre location della città qatariota.

Siamo ora completamente concentrati sull’organizzazione di GIMS a Doha e non vediamo l’ora di confermare presto date e formato di questo rivoluzionario evento con i nostri partner al Qatar Tourism – Sandro Mesquita.

Il Salone dell’Auto di Ginevra si terrà a Doha ogni due anni.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Wired Next Fest, cosa seguire oggi venerdì 7 ottobre

Rita Elvira Adamo, cofondatrice della Rivoluzione delle seppie, Stefano Sotgiu, economista pubblico e promotore del progetto Bulzi, Alessia Zabatino,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img