venerdì, Giugno 21, 2024

Daredevil di Netflix è ora ufficialmente nel canone del Marvel Cinematic Universe

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Per molto tempo i fan del Marvel Cinematic Universe si sono chiesti come collocare Daredevil e le altre serie prodotte al tempo della collaborazione tra l’ormai defunta Marvel Television e Netflix: le serie dei vari Difensori erano state concepite prima che il mondo televisivo fosse integrato nel MCU ufficiale, e molti li ritenevano un mondo a parte. I problemi sono iniziati quando alcuni personaggi di quella fase hanno iniziato a comparire anche nei titoli Marvel più recenti, come l’avvocato Matt Murdok di Charlie Cox in Spider-Man: No Way Home, una versione leggermente diversa del suo Daredevil in She-Hulk e infine il Kingpin di Vincent D’Onofrio in Hawkeye. Un indizio definitivo su come collocare queste figure viene ora dall’ultimo trailer di Echo, la nuova serie Disney+ in arrivo il 10 gennaio e a sua volta spin-off dello stesso Hawkeye.

In questo promo, intitolato Hurt, si vedono in successione tutte le storie che servono in qualche modo a prepararsi alla visione della nuova miniserie che ha al centro l’eroina sorda Maya Lopez (Alaqua Fox). Nei cinque episodi in arrivo, dopo essere ritornata nella sua città, la giovane donna sarà braccata da Kingpin che non le perdona di averlo tradito. Ma ecco dunque che vediamo le immagini delle origini dello stesso Kingpin, con il suo passato violento fin da piccolissimo, che provengono proprio dalla serie Daredevil prodotta da Marvel-Netflix. E allo stesso modo vediamo delle immagini del Daredevil di Cox, sia nella serie diffusa tra il 2015 e il 2018, sia in scene inedite che vedremo nell’imminente Echo.

Dunque è ufficiale: perlomeno la serie Daredevil è stata incorporata all’interno del Marvel Cinematic Universe, fa parte – come si dice – del suo “canone”. Questo permette di riallacciare le vicende di Maya Lopez con quelle degli altri personaggi del violento sottobosco supereroistico di New York. “Siamo tutti fan delle serie Netflix e delle serie che sono uscite in quel periodo”, ha del resto dichiarato Richie Palmer, produttore esecutivo di Echo: “Volevamo assicurarci che quel passato venisse onorato, con la speranza di spingerlo in avanti e continuare a farlo anche nella nuova serie di Daredevil”. Il riferimento è a Daredevil: Born Again, nuova produzione prevista in arrivo prossimamente su Disney+, che avrà sempre come protagonisti Cox e D’Onofrio ma a questo punto non dovrà essere un reboot totale, ma potrà riallacciarsi a un passato seriale già ben noto e amato dai fan.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Pnrr, che fine faranno i 5 centri di ricerca

“I target per i farmaci saranno sempre più piccoli, le criticità che oggi si incontrano nel curare le malattie...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img