Game of Thrones, 5 dettagli da notare nel nuovo trailer

0
55
Questo post è stato pubblicato da this site

[embedded content]

È arrivato ieri il nuovo trailer della settima stagione di Game of Thrones, questa volta ancora più ricco di indizi sulla guerra che si scatenerà a Westeros a partire dal prossimo 16 luglio, data in cui debutteranno i nuovi episodi.

La situazione, infatti, è questa: Daenerys Targaryen è tornata dal suo esilio a Essos determinata a riprendersi il Trono di spade che spetta di diritto alla sua casata; ovviamente poco incline alla cosa è Cersei Lannister, regina appena insediatasi ad Approdo del re. Nel mentre Jon Snow, preso fra i due fuochi, deve affrontare il pericolo sempre più imminente che si affaccia da oltre la Barriera, ora che l’inverno è finalmente giunto.

Fra battaglie epiche, alleanze rinnovate e il ritorno di personaggi che non comparivano da un po’, ecco tutti i dettagli di cui bisogna tener conto nell’anticipazione diffusa in queste ore.

1. Daenerys si riappropria di Dragonstoneezgif-1-b37f35185f

Tornata finalmente a Westeros, vediamo Daenerys camminare sulla spiaggia che si presume sottostante alla dimora storica dei Targaryen, Dragonstone.

E, infatti, in una scena successiva tira giù un impolverato vessillo dei Baratheon, che si erano impossessati del castello.

Nel frattempo i suoi Immacolati si preparano armati di tutto punto alla battaglia. In particolare si nota Verme Grigio con la corazza annuire e poi una scena in cui alcuni dei suoi soldati aprono dall’interno le porte di un castello ad altri compagni all’esterno.

2. L’infuocata battaglia con i Lannistergdoioa2ik0wmuytdm42k

D’altra parte vediamo anche Jamie Lannister che prima assiste alla preparazione dei suoi arcieri e poi si lancia all’attacco in un campo di battaglia infuocato.

Leggi anche

Con tutta probabilità queste scene riguardano il tentativo da parte di Daenerys di conquistare Castel Granito, l’inespugnabile fortezza dei Lannister, considerando anche che dalla sua parte ha Tyrion, per sua stessa ammissione espertissimo di tutti i cunicoli e passaggi segreti che popolano il castello.

È evidente che un ruolo fondamentale nella battaglia lo giocheranno anche i draghi, che a un certo punto raggiungono Dragonstone in volo e in un altro caricano verso le forze nemiche accompagnati, a terra, dai Dothraki. In un’inquadratura piuttosto raccapricciante ci viene fornito anche un primissimo piano di Drogon con la sua perfetta e terrificante doppia dentatura.

3. Nuove alleanzeizfuzuw323dme2a97tth

Il mercenario dalle sette vite Beric Dondarrion, visto brevemente nella precedente stagione mentre accoglie nella sua Fratellanza senza Vessilli un redento Mastino, pare avrà un ruolo più centrale in questi nuovi episodi. Lo si vede brandire chiaramente la sua spada infuocata e, poi, velocemente, combattere a fianco di Jon Snow contro l’orda al nord.

Fra gli altri alleati di Daenerys ci sono Yara e Theon Greyjoy, che a un certo punto appaiono terrorizzati, probabilmente alla vista degli enormi draghi. Ma nella fazione opposta c’è il loro zio Euron, appena proclamatosi re delle Isole di Ferro: una flotta nuova di zecca è vista arrivare ad Approdo del re e, dato che in un’altra scena Yara fugge da una nave in fiamme, si preannuncia per lui un’alleanza con i Lannister. L’interprete del personaggio ha assicurato che nella stagione lo vedremo compiere azioni efferatissime, tanto da farci dimenticare Ramsay Bolton.

4. Jon Snow fra Sud e Nordezgif-1-c1af4bf770

In cerca di nuove alleanze, e consigliato da Ser Davos, Jon Snow raggiunge la parte meridionale di Westeros e per la prima volta lo ammiriamo senza i filtri bluastri tipici di Grande Inverno. Che stia cercando l’appoggio di Daenerys contro la minaccia che viene da oltre la Barriera? A quanto sembra cerca un dialogo proprio con il di lei braccio destro, Tyrion Lannister.

La gran parte dell’azione per Jon Snow, comunque, sembra consumarsi a Nord. Lo vediamo infatti tutto impellicciato mentre affronta la minaccia di quella che appare un’orda di Bruti, forse trasformati in zombie dagli Estranei. A ogni modo, a un certo punto fugge a cavallo in evidente stato di difficoltà, probabilmente ferito durante gli scontri.

5. Bran sulla sedia a rotelleezgif-1-e3347e03bf

A proposito di Barriera, vediamo che finalmente Meera è riuscita a trascinare a destinazione Bran Stark, il quale poi è inquadrato su una sedia a rotelle accanto a una misteriosa figura in piedi. Nel montaggio serrato del trailer lo si nota anche mentre pare comunicare con dei corvi che sorvolano una distesa di cadaveri, azione subito intercettata dal Re della notte.

La minaccia di quest’ultimo, anche se non è estesamente palese nel trailer, aleggia sempre di più sulle terre di Westeros. In questo senso si devono interpretare gli appelli all’unità sia di Jon Snow sia di Sansa Stark.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui