martedì, Luglio 23, 2024

Malta abolisce l’obbligo di tampone prima dell’arrivo dal prossimo 25 luglio

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Malta abolisce l’obbligo di tampone prima della partenza per i viaggiatori in arrivo sull’isola. Dal prossimo 25 luglio – come si legge dal sito di Visit Malta – chi si recherà nell’arcipelago senza un certificato di vaccinazione o un certificato di guarigione non dovrà quindi più presentare l’esito negativo di un test Covid.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) mostra che Malta ha somministrato 1.248.452 dosi di vaccino al 30 giugno; in pratica il 93,9% dell’intera popolazione adulta di Malta ha completato la vaccinazione primaria e un altro 80,5% della popolazione ha ricevuto il richiamo.

Con questa decisione Malta si allinea con la maggior parte dei Paesi dell’Unione europea/area Schengen che ha già adottato questa policy: Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Germania, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Svizzera.

Tutti i viaggiatori, indipendentemente dal loro Paese di origine, possono entrare nei Paesi sopra citati anche senza un certificato di vaccinazione, guarigione o test.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Startup, cosa vuole fare il governo (spoiler: poco)

Il governo Meloni si prepara a varare una riforma di regole e incentivi per le startup. Un documento a...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img